xfactor-denuncia-agcom-truffa

X Factor 9 e Sky Italia sono nella bufera dopo la denuncia presentata dall’Unione Nazionale Consumatori all’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni. L’Unione Nazionale Consumatori ha presentato un esposto all’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni per la mancanza di trasparenza nel meccanismo del televoto del talent di Sky che, per la finale, dovrà rendere note le percentuali di preferenze ottenute da ciascun concorrente

A finire sotto l’occhio del ciclone è la mancanza di trasparenza nel meccanismo del televoto del talent che, nella puntata finale, dovrà rendere pubbliche le percentuali di preferenze di voto ottenute da ciascun artista concorrente. Si tratta di un fatto molto grave, infatti l’emittente satellitare potrebbe essere accusata di TRUFFA ai danni dei telespettattori.

Ad essere violato è l’art. 8 del Regolamento dell’Agcom secondo il quale, “al termine delle operazioni di televoto, o anche al termine delle singole sessioni di voto, nel corso del programma è data lettura dei risultati finali della votazione, per lo meno in termini percentuali, per ciascun partecipante alla competizione“. Va preservato il diritto dei telespettatori. Non è accettabile che si tengano segreti i risultati, magari per ragioni editoriali e di spettacolo.