X Factor Italia 2016 | #XF10







Arisa di X Factor 10 è tornata single dopo 6 anni

Dic 29, 2016 Autore: xfactor | Categoria: News

E’ arrivato il momento di voltare pagina per Arisa, sia dal punto di vista lavorativo che da quello sentimentale. La cantante, reduce da un’esperienza negativa come giudice di X Factor 10, ha chiuso dopo 6 anni la relazione con il suo manager Lorenzo Zambelli. Intervistata da “Donna Moderna” ha dichiarato:

“Ora c’è il nulla. Abbiamo deciso di prenderci un momento di pausa e non siamo più tornati indietro. Ci lega un grande affetto: quando costruisci qualcosa con una persona è per sempre, anche se il sentimento cambia. Oggi sto bene da sola

Vivo l’amore in maniera totalizzante. Quando sto con un ragazzo esiste solo lui, tendo ad annullarmi… Sono una privilegiata, faccio il lavoro che mi piace. E bisogna cercare di essere positivi. Lo vediamo ogni giorno: da un momento all’altro può arrivare un terremoto o un attentato e distrugge la tua vita. Quelli sono i drammi veri. Per il resto, che male fa un sorriso? Quest’estate ero in Messico, in un bar c’era appesa la foto di un uomo con la faccia cupa e una scritta che diceva: ‘Con il broncio la vita è brutta’”

La verità dei Jarvis sulla rinuncia a X Factor 10

Dic 20, 2016 Autore: xfactor | Categoria: News

I Jarvis hanno scelto il magazine “Diva e Donna” per rivelare il motivo per cui hanno abbandonato X Factor 10 a un passo dai live:

“In Rete sono fioccate teorie e congetture di ogni genere. Innanzitutto non è vero che avevamo un’altra etichetta e non potevamo firmare con Sony. E non è stata nemmeno una mossa di marketing. Certe accuse ci hanno fatto male, sul web ci hanno addirittura definito ‘diavoli con la faccia da angeli’. La domanda che ci fanno tutti è ‘ma non sapevate prima che per partecipare ai live di X Factor bisogna firmare un contratto di quel genere con Sony, con tutti quei vincoli?’. La risposta è semplice, no. Chiamateci pure ingenui o contadinelli. Ma non ce la siamo sentiti di firmare ed è stata una scelta artistica.

Vogliamo continuare ad avere la libertà di fare la nostra musica, di andare nella direzione che preferiamo, anche di sbagliare. Vogliamo essere i Jarvis, punto e basta. E diciamo no, in questo momento, a dei vincoli così forti con una trasmissione tv e una casa di produzione. E’ stata una scelta difficile, ci siamo divisi anche tra di noi, ma poi ci ha unito la voglia di dimostrare che si può avere successo anche senza passare da un talent show. Questa esperienza ci ha fatto maturare in fretta, vedremo cosa ci riserverà il futuro, ma non ci siamo pentiti. E’ uscito il nostro disco autoprodotto e abbiamo avuto la fortuna di trovare un nuovo staff”.

(altro…)

Una coppia fra le più interessanti di X Factor 10, i Daiana Lou, ha abbandonato improvvisamente il programma. Il giorno dopo l’auto-esclusione hanno concesso un’intervista per spiegare il vero motivo della loro scelta.

A mente lucida, non siete pentiti della vostra scelta di abbandonare il programma?
Daiana: «No, perché dobbiamo rispondere soprattutto a noi stessi. Negli ultimi giorni non eravamo felici e la decisione di ieri non è stata certo presa a cuor leggero: non vogliamo più sentirci così tristi, perché la musica per noi è liberazione e, nell’ultimo periodo, non era più così».

Cosa è cambiato negli ultimi giorni per voi?
Luca: «Soprattutto il realizzare di vivere le emozioni in maniera caotica, come dentro una centrifuga: passavamo dalla gioia al dolore senza il tempo di assimiliare nulla. Dall’opening con Robbie Williams della scorsa settimana siamo passati, ieri, al tributo a Cranio Randagio, con gli sponsor che facevano capolino qua e là nel percorso. Ci siamo sentiti i crampi allo stomaco, avevamo bisogno di respirare».
Daiana: «Ieri pomeriggio, durante la prima prova dell’opening dedicato a Cranio Randagio, ho avuto il mio primo attacco di panico in 22 anni. Questo mi ha fatto aprire gli occhi sul tipo di vita che voglio. Quando ho ascoltato quella canzone mi si è spento qualcosa dentro: d’allora fissavo il vuoto e non parlavo più con nessuno». (altro…)

Massimiliano è stato il primo concorrente eliminato di X Factor 9 dopo aver perso il ballottaggio con Eva nonostante la sua voce sia stata definita da Elio come una delle più interessanti di questa edizione.

Probabilmente è stato eliminato per il fatto di essere un po’ avanti con l’età (35 anni) e per il fatto di non avere un grande impatto scenico.

In questo video girato subito dopo la fine della prima puntata del Live di XF9, Massimilano racconta la sua esperienza nel talent e i suoi progetti futuri. (altro…)

Il direttore artistico di X Factor 9 Luca Tommassini ha rilasciato un’intervista al settimanale Vanity Fair in occasione della presentazione del suo libro “Fattore T“. E’ intervenuto anche sulle polemiche riguardanti l’ingaggio di Aurora Ramazzotti nel cast del talent.

Parlando della sua recente collaborazione con Eros Ramazzotti, Luca Tommassini ha dichiarato:

“Io ed Eros abbiamo lavorato insieme in tour tutta l’estate e della figlia non abbiamo mai discusso. Eros non ha mai approfittato della nostra amicizia. E quando ho incontrato Aurora le ho detto: sono felice che tu faccia parte del cast di X Factor, ora inizieremo a lavorare insieme. Certo, è stata presa anche perché porta quel cognome… Adesso, però, si deve fare il culo”.

Morgan a Radio 105 parla di X Factor

Set 17, 2015 Autore: xfactor | Categoria: News

Morgan è stato ospite del programma “105 Mi Casa” di Max Brigante in onda su Radio 105 insieme ai Bluvertigo.

A proposito di X Factor, Morgan ha rilasciato una lunga dichiarazione che vi riproponiamo:

“Mi hanno detto tutti che è bellissimo, però io non l’ho visto. Io immagino sia… bellissimo… A me a X Factor stanno proprio… simpaticissimi.

Sono nel Guinness dei primati come uomo che ha vinto più talent al mondo. Infatti mi hanno licenziato… Quello che sto vedendo è un prodotto stupendo, è un prodotto della mia assenza… Non c’è Morgan, non c’è Mara, non c’è Simona Ventura e hanno ancora il coraggio di chiamarlo X Factor?

Io ascolto solo Skin, Fedez, Mika, Elio… e un po’ Brian Eno e Cristina D’Avena… La gente mica è scema. Le persone godono quando vedono che uno ci mette la passione. Una volta Claudio Baglioni, che è uno dei più grandi musicisti italiani, mi disse: ‘Per la prima volta c’è in televisione qualcuno che racconta la musica, e io sto a guardarti volentieri. E io mi sono sentito stralusingato quella volta’”.

Eros Ramazzotti torna a difendere la figlia Aurora dopo le polemiche dell’ingaggio della 18enne per la conduzione del Daily di X Factor 9 e lo fa attraverso un’intervista alla rivistaSette” che riproponiamo:

“Quando c’è stato questo attacco micidiale nei suoi confronti, l’ho difesa. Magari ho sbagliato a scrivere qualcosa, è stata una reazione istintiva. Ma è importante dire che non ho fatto nulla, per questo suo lavoro

In passato, l’Auri mi aveva detto di voler fare dei provini per cantare. “Per carità, non farlo”, le avevo risposto. “A meno che non ti prepari per tre anni e arrivi con la tua gavetta, le tue esperienze.

“Hanno deciso tutto i capi della rete, che la chiamano al telefono. Vuol dire che ha del potenziale. Se poi è la figlia di Ramazzotti e della Hunziker, lei che deve fare? Cancellare il nome dall’anagrafe?”.

La polemica tra Morgan e Sky era scoppiata qualche settimana fa e sta proseguendo tutt’ora. In un’intervista al quotidiano L’Eco di Bergamo“, infatti, il cantautore ha continuato ad attaccare la pay-tv, ritenendo X Factor responsabile di aver tentato di demolire e distruggere il suo personaggio.

Hanno cercato di demolirmi, hanno voluto disinnescare il personaggio Morgan. Non ne potevo più: ho lasciato che scadesse il contratto per tornare alla musica suonata. Questa è la verità.

Per troppo tempo la televisione mi ha portato lontano dal mio artigianato. Ma devo distinguere. Le edizioni di X Factor in Rai erano molto più musicali, con eventi anche eccezionali: il duetto improvvisato con Giorgia su un pezzo dei Beatles deciso all’ultimo momento (vedi il video), De Gregori che viene in tv solo a patto che suoni il clavicembalo su una cover di De Andrè e mi tocca spiegare per diversi giorni cos’è l’Antologia di Spoon River e Non al denaro…, l’album di Fabrizio. Così costruisci la musica in tv. Anche per preparare l’arrivo di Fossati ho lavorato tanto, proprio per far capire che lui era il più importante autore italiano e meritava il tributo che ha avuto. In quelle edizioni del talent si spegneva la telecamera e si continuava a lavorare. Anzi, si cominciava a lavorare.

Ero diventato molto popolare tanto che alla fine si è dovuto costruire uno schifo di scandalo per intorbidire la limpidezza degli interventi. Non ero spinto da nessuno e mi sono guadagnato una posizione di forza nello spazio tra musica e tv. Anche Baglioni mi ha riconosciuto la capacità di raccontare la musica. E lui è un campione dell’armonia.

Quando mi hanno chiamato a X Factor di televisione ne avevo già fatta, ero stato due volte a Sanremo. Sempre mi sono riferito al pubblico della musica, ma la tv è un baraccone dove la tua creatività vale meno della saponetta pubblicizzata tra un blocco e l’altro. Il pubblico della televisione ahimè è commerciale, di mercato. Il pubblico della musica opera delle scelte, seleziona gli ascolti. Ho sempre seguito la mia indole musicale e questo ha fatto storcere il naso a qualcuno. Ho detto la mia da pensatore libero e mi son fatto ascoltare. Avevo un consenso alto e forse questo ha dato fastidio.

Mara Maionchi NON sarà il quinto giudice di X Factor 9

Giu 30, 2015 Autore: xfactor | Categoria: News

Mara Maionchi ha smentito categoricamente di essere il quinto giudice di X Factor 9 anche se farà parte comunque del casta con XtraFactor: il tradizionale after-show in onda al termine della puntata in diretta per commentare quanto avvenuto sul palco e nel backstage. La vedremo però già nei casting ad ascoltare le voci, seguirne il cammino ed esprimere il proprio giudizio, anche se non avrà voce in capitolo nella decisione della giuria.

Intervistata da TV Sorrisi e Canzoni ha dichiarato a proposito di XtraFactor:

“Mi consente una certa libertà d’espressione, lo scorso ha avuto risultati d’ascolto lusinghieri, quindi lo rifarò. Niente giuria di X Factor”

Mentre a proposito delle audizioni:

“Andrò a partecipare ai casting, alle home visit… incontrerò alcuni concorrenti e dirò la mia se per esempio qualcuno viene scartato a mio avviso ingiustamente dai giudici. Ci sarà un’interazione con i ragazzi e miei commenti verranno montati con il resto della trasmissione”

Intervista a Fedez, giudice di X Factor 9

Apr 22, 2015 Autore: xfactor | Categoria: News

Dopo essersi cimentato nelle vesti di giurato e caoch a X Factor 8, di blogger per Il Fatto Quotidiano e di testimonial per Sisley, Fedez è diventato un personaggio mainstream.

In una recente intervista al settimanale “Oggiil rapper ha confermato che ripeterà volentieri l’esperienza come giudice del talent che inizierà probabilmente a Settembre:

Penso proprio di sì. Non ho ancora firmato il contratto ma da entrambe le parti c’è la volontà di continuare. Sono stato accusato di essermi venduto. Ma ho trovato un programma in cui scopro talenti, come faccio nella vita, e funziona.

Credo che ci sia una tv fatta bene e una fatta male. Non amo quella del dolore, dello scoop facile. Nel mio caso la televisione non è causa del mio successo ma una conseguenza. Vendevo 150mila copie anche quando mi conoscevano solo sul web (…) Durante lo spettacolo dico che Barbara d’Urso fa il 25% di share mentre il 75% degli italiani continua a preferire i lassativi tradizionali.

Commenti recenti

site statistics

Iscriviti alla newsletter di X Factor Italia.

Rimani sempre informato/a su tutte le news di X Factor 10.

X