morgan-accusa-xfacotr

Durissimo sfogo dell’ex-giudice Morgan contro X Factor definendolo “Il talent show, ma soprattutto X Factor, è la tomba della creatività” durante la presentazione del Brianza Rock Festival a Palazzo Pirelli di Milano. A suo dire infatti i produttori del talent non l’hanno pagato. Immediata è stata la replica di Sky e Freemantle Media: il compenso di Morgan è stato interamente liquidato, ma è stato pignorato da Equitalia per un credito di oltre 300 mila euro che sarà quindi completamente estinto.

Nel contratto stipulato dall’artista con Freemantle Media inoltre c’era anche una clausola che prevedeva un bonus legato al rispetto degli impegni con la produzione. Il bonus non è stato corrisposto perché il cantautore ha tenuto più volte pubblicamente una condotta incompatibile con i principi basilari di professionismo.

Anche qui la risposta dell’artista non si è fatta attendere ed è andato al contrattacco accusando Sky e Frantle Media di mobbing. La battaglia verbale è solo all’inizio.